Image

 


Un magico ricordo

Se la parola d’ordine è Natale con i tuoi e Capodanno come vuoi, magari in viaggio in una capitale europea o in giro per il mondo, è bene sapere che ogni paese ha le proprie tradizioni in fatto di notte di San Silvestro e un proprio modo per dare il benvenuto al nuovo anno.

 

I cugini spagnoli, per esempio,accompagnano l’arrivo della mezzanotte mangiando acini d’uva (dodici, uno per ogni rintocco). L’usanza risale al 1909 e ha origine da un espediente utilizzato dai coltivatori di Alicante, città del Sud della Spagna, per disfarsi del surplus di un abbondante raccolto. Perché il nuovo anno sia ricco di fortuna bisogna bere da un bicchiere nel quale si è gettato un anello e indossare qualcosa di rosso. Dopo il brindisi, la festa continua per strada, nei locali, dovunque si tira fino all’alba, quando è ora della tradizionale colazione iberica a base di cioccolata e churros.

Più sobri i fratelli d’oltralpe: in Francia le Reveillon de Saint-Sylvestre si festeggia a cena con la famiglia e gli amici o partecipando a feste danzanti. Quello che non deve mai mancare è il vischio, il foie gras e, naturalmente, coppe di champagne. Per dare il benvenuto al nuovo anno i tedeschi si mascherano come a Carnevale, brindando con spumante e mangiando noci, nocciole e uvetta.

Mentre in Inghilterra, solitamente in party organizzati in casa, a dieci secondi dalla mezzanotte gli invitati danno vita al conto alla rovescia in attesa dell’ufficializzazione del passaggio da vecchio a nuovo con i rintocchi del Big Ben di Londra.

Molto più festaioli gli scozzesi che per il capodanno, meglio conosciuto come Hogmanay, organizzano feste in strada, tra cui le più famose sono quelle di Edimburgo e Glasgow.

Attenzione ai riti propiziatori in Grecia: chi entra per primo in un’abitazione deve lanciare a terra un melograno spargendo più chicchi possibile (buon augurio per i padroni di casa); poi si deve mangiare la Vassillopitta, un pane speciale all’interno del quale si trova una moneta d’oro: chiunque la trovi si è assicurato la buona sorte per tutto l’anno.

Luci e fuochi d’artificio sono, invece, i “must” del capodanno australiano, uno dei primi a scoccare dopo quello in Nuova Zelanda. La città di Sydney brilla al chiarore di più di 80.000 fuochi visibili in un raggio di 16 chilometri che, solitamente, gli abitanti si godono a bordo delle molte imbarcazioni ormeggiate nella baia.

Il fuoco è al centro delle tradizioni messicane per l’ultimo dell’anno con falò accesi durante tutto il giorno nei quali sono gettate pietre, pestelli o mestoli di legno come auspicio di ricchezza. In altre parti del Sudamerica, invece, il colore di buon augurio è il giallo e al capofamiglia spetta il compito di allontanare la sfortuna versando un bicchiere di vino sulla soglia della porta di casa e con la schiena rivolta alla strada.

Si chiama Vespera de ano novo la notte di S. Silvestro in Brasile, durante la quale nelle città tuonano i fuochi d’artificio e si dà il via ai balli per strada; mentre a San Paolo si corre la famosa maratona di San Silvestro.

Infine, il tradizionale lancio dell’enorme palla di cristallo a New York, da vedere rigorosamente con un penny in mano, augurio di un futuro prosperoso.

Buon Anno in tutte le limgue del momdo:

ALBANIAN Gëzuar vitin e ri
ALSATIAN e glëckliches nëies / güets nëies johr
ARABIC aam saiid / sana saiida
ARMENIAN shnorhavor nor tari
AZERI yeni iliniz mubarek
BAMBARA bonne année
BASQUE urte berri on
BELARUSIAN З новым годам (Z novym hodam)
BENGALI subho nababarsho
BERBER asgwas amegas
BETI mbembe mbu
BOBO bonne année
BOSNIAN sretna nova godina
BRETON bloavez mad
BULGARIAN честита нова година (chestita nova godina)
BIRMAN hnit thit ku mingalar pa
CANTONESE kung hé fat tsoi
CATALAN feliç any nou
CHINESE xin nièn kuai le / xin nièn hao
CORSICAN pace e salute
CROAT sretna nova godina
CZECH šťastný nový rok
DANISH godt nytår
DUTCH gelukkig Nieuwjaar
ESPERANTO felicxan novan jaron
feliæan novan jaron (Times SudEuro font)
ESTONIAN head uut aastat
FAROESE gott nýggjár
FINNISH onnellista uutta vuotta
FLEMISH gelukkig Nieuwjaar
FRENCH bonne année
FRIULAN bon an
GALICIAN feliz aninovo
GEORGIAN gilotsavt aral tsels
GERMAN ein gutes neues Jahr / prost Neujahr
GREEK kali chronia / kali xronia
eutichismenos o kainourgios chronos (we wish you a happy new year)
GUARANÍ rogüerohory año nuévo-re
HAITIAN CREOLE bònn ané
HAWAIIAN hauoli makahiki hou
HEBREW shana tova
HINDI nav varsh ki subhkamna
HUNGARIAN boldog új évet
ICELANDIC farsælt komandi ár
INDONESIAN selamat tahun baru
IRISH GAELIC ath bhliain faoi mhaise
ITALIAN felice anno nuovo, buon anno
JAPANESE akemashite omedetô
KABYLIAN asseguèsse-ameguèsse
KANNADA hosa varshada shubhaashayagalu
KHMER sur sdei chhnam thmei
KIRUNDI umwaka mwiza
KOREAN seh heh bok mani bat uh seyo
KURDE sala we ya nû pîroz be
LAO sabai di pi mai
LATIN felix sit annus novus
LATVIAN laimīgo Jauno gadu
LINGALA bonana / mbula ya sika elamu na tonbeli yo
LITHUANIAN laimingų Naujųjų Metų
LOW SAXON gelükkig nyjaar
LUXEMBOURGEOIS e gudd neit Joër
MACEDONIAN srekna nova godina
MALAGASY arahaba tratry ny taona
MALAY selamat tahun baru
MALTESE sena gdida mimlija risq
MAORI kia hari te tau hou
MONGOLIAN shine jiliin bayariin mend hurgeye (Шинэ жилийн баярын мэнд хvргэе)
MORÉ wênd na kô-d yuum-songo
NORWEGIAN godt nytt år
OCCITAN bon annada
PERSIAN sâle no mobârak
POLISH szczęśliwego nowego roku
PORTUGUESE feliz ano novo
ROMANI bangi vasilica baxt
ROMANIAN un an nou fericit / la mulţi ani
RUSSIAN С Новым Годом (S novim godom)
SAMOAN ia manuia le tausaga fou
SANGO nzoni fini ngou
SARDINIAN bonu annu nou
SCOTTISH GAELIC bliadhna mhath ur
SERBIAN srecna nova godina
SHONA goredzwa rakanaka
SINDHI nain saal joon wadhayoon
SLOVAK stastlivy novy rok
SLOVENIAN srečno novo leto
SOBOTA dobir leto
SPANISH feliz año nuevo
SWAHILI mwaka mzuri
SWEDISH gott nytt år
SWISS-GERMAN äs guets Nöis
TAGALOG manigong bagong taon
TAHITIAN ia ora te matahiti api
TAMIL iniya puthandu nalVazhthukkal
TATAR yana yel belen
TELUGU nuthana samvathsara subhakankshalu
THAI (sawatdii pimaï)
TIBETAN tashi délek
TURKISH yeni yiliniz kutlu olsun
UDMURT Vyľ Aren
UKRAINIAN Z novym rokom
URDU naya saal mubarik
VIETNAMESE Chúc Mừng Nam Mới / Cung Chúc Tân Niên / Cung Chúc Tân Xuân
WALOON (”betchfessîs” spelling) bone annéye / bone annéye èt bone santéye
WELSH blwyddyn newydd dda
WEST INDIAN CREOLE bon lanné
YIDDISH a gut yohr